Blog

Antonija Pacek: “il mare mi porta energia creativa e chiarezza meditativa”

La risposta femminile a Ludovico Einaudi”. Così è stata definita, dalla critica musicale italiana, Antonija Pacek, la compositrice cresciuta in Croazia, dove inizia a scrivere musica a soli sei anni. Poi la laurea a Cambridge e il lavoro a Vienna, dove si occupa di psicologia. Una vera figlia dell’Europa. Antonija, dopo gli album Soul Colours (2014) e Life Stories (2017), è uscita a dicembre con la sua ultima fatica, che racconta in musica una delle bellezze del suo Paese: il mare. Tanta natura in queste tredici composizioni originali, disponibili sulle principali piattaforme di streaming Leggi su Greenews.info…      

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi per probabilità e quattro per impatto.
I recenti fenomeni atmosferici estremi hanno infatti aperto gli occhi sulla minaccia del cambiamento climatico, ma è altrettanto preoccupante il tasso di accelerazione della perdita di biodiversità e i suoi impatti, come sottolineato nel Living Leggi su Greenews.info…      

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e Valle D’Aosta, per nuovi progetti di ricerca e innovazione che riguardano le sei aree del settore cleantech: energia, acqua, cambiamenti climatici, mobilità sostenibile, economia circolare e clean solutions.

“Il mondo dell’imprenditoria e della ricerca piemontese deve puntare fortemente sull‘innovazione a Leggi su Greenews.info…      

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX.

Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear (“capo logoro”, in italiano) è stata creata per incoraggiare le persone a prendersi cura dei propri capi, aggiustandoli se necessario, per fare in modo che durino il più a lungo possibile. Riparare la propria attrezzatura e utilizzarla per molte stagioni riduce Leggi su Greenews.info…      

Alex Bellini: 10 fiumi e un Oceano, verso l’origine del problema PLASTICA

Alex Bellini, classe 1978, oltre ad un”immensa resistenza fisica e psicologica può vantare sicuramente una grande originalità nello scegliere e disegnare le sue missioni estreme: attraversamento a remi dell’Atlantico, da Genova al Brasile; attraversamento, sempre a remi , dell’Oceano Pacifico con partenza da Lima in Perù ed arrivo in Australia. Poi attraversamento, sci ai piedi più slitta, di Vatnajökull (in Islanda) che viene definita la cappa di ghiaccio più grande per volume in Europa. Non si contano poi le partecipazioni alle maratone estreme: dai 1.400 km. a piedi in Alaska ai 5.300 km. (sempre a piedi) da Los Angeles a Leggi su Greenews.info…      

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili.

Chiuse nel 1981 dopo quasi duemila anni di attività, le miniere ferrose dell’Elba oggi sono aperte e visitabili: #Elbaunderground è il nome di un’esperienza turistica sottoterra, alla scoperta di quelli che ancora oggi sono considerati tra i più estesi bacini minerari al mondo, con oltre 200 varietà minerali presenti Leggi su Greenews.info…      

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale già presente.

Il testo unificato, messo a punto dalla Commissione Agricoltura della Camera, rispecchia in sostanza il quadro normativo europeo, che riconosce come la produzione biologica sia basata sulle migliori pratiche ambientali, su prassi di azione per il clima, su un alto livello di biodiversità, Leggi su Greenews.info…      

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana.

L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi in oggetti inediti, che acquistano così nuovo valore. È una attività che si basa su un approccio ancora più creativo e migliorativo rispetto al recycling, che prevede la trasformazione dei rifiuti in materiali riutilizzabili.

Reborn Ideas vuole essere il punto d’incontro tra la domanda di consumatori consapevoli Leggi su Greenews.info…      

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino.

Lo scorso 28 settembre la Città di Torino ha infatti pubblicato un avviso per individuare gli operatori interessati a presentare la propria manifestazione di interesse all’installazione delle colonnine – 200 il numero massimo per ogni soggetto – indicando nella domanda almeno 5 localizzazioni. Ogni quattro colonnine richieste, un’altra dovrà essere realizzata Leggi su Greenews.info…      

In viaggio tra le “Anime Nascoste” di Milano con Alberto Oliva. Tra ecologia e cultura

Nato a Milano nel 1984 Alberto Oliva è un regista teatrale che ha studiato per tre anni alla scuola di regia di Paolo Grassi. Con l’attore Mino Manni ha dato vita all’Associazione Culturale “I Demoni” e, nel 2012, ha vinto il Premio Internazionale Luigi Pirandello e il Premio Sipario/Associazione Nazionale Critici di Teatro per “Il Ventaglio” di Goldoni. Scrittore e giornalista, cura anche una rubrica di successo per il quotidiano Il Giorno: “Anime Nascoste. Uno scavo archeologico dedicato ai locali della città con anima e poesia, ai luoghi di cultura ed economia circolare dove si sviluppano creatività e Leggi su Greenews.info…      

Statistiche

  • 4 Campagne
  • €4.226,00 Finanziati

© Copyright Greenfunding 2019