Blog

Ugo Morelli e la psicologia del conflitto tra uomo e ambiente. Parte 1

Per cambiare il nostro rapporto con la natura dobbiamo affrontare i conflitti sociali, collettivi, ma anche intrapsichici, che per millenni abbiamo “negato, rinviato, spostato, dislocato”. Per far funzionare di nuovo l’economia, dobbiamo “partire dal coraggio di assumere la decrescita come obiettivo necessario, richiesto preferibile” e “affrontare i conflitti che un simile cambiamento comporta e richiede”. E per far sì che le persone comprendano tutte le implicazioni legate alle emergenze ecologiche, è indispensabile “un grande lavoro di educazione, per insegnare ai cittadini a gestire i propri conflitti intrapsichici che derivano dalla messa in discussione dell’idea dell’uomo come dominatore della natura”. Nel Leggi su Greenews.info…      

“Italiasicura”: formazione e ricerca contro il dissesto idrogeologico

Se l’Italia si cura, l’Italia è più sicura“, era lo slogan della Struttura di missione di Palazzo Chigi “Italia Sicura” concepita, lo scorso giugno 2014, per combattere il dissesto idrogeologico, sviluppare infrastrutture idriche e risanare l’edilizia scolastica. Una “grande opera pubblica” – che viaggia in Rete con l’hashtag #italiasicura e ha un suo sito web che si articola nelle tre sezioni dedicate a #dissesto, #acquepulite e #scuole - nata per accelerare l’attuazione degli interventi di messa in sicurezza del territorio, coordinando le azioni di tutte le strutture dello Stato e degli enti Leggi su Greenews.info…      

DDL sul consumo di suolo: le proposte di modifica dell’Istituto di Urbanistica

L’Istituto Nazionale di Urbanistica valuta positivamente l’impegno delle Commissioni parlamentari che stanno esaminando il disegno di legge sul “Contenimento del consumo di suolo e riuso del suolo edificato“. L’INU ritiene che il momento sia maturo per adottare provvedimenti incisivi a livello nazionale. E’ ormai generale infatti la presa di coscienza, anche da parte dell’opinione pubblica, della centralità di temi come il contenimento del consumo di suolo e l’incentivazione alle pratiche di rigenerazione urbana per un innalzamento della qualità della vita e per una maggiore prevenzione dai danni provocati da eventi meteorologici estremi.

L’INU fa sapere che, tuttavia, avrebbe preferito che “i Leggi su Greenews.info…      

Terra dei Fuochi: un anno dopo la legge, ancora nulla di fatto

Rinascita e riscatto. È questo che chiede la Terra dei Fuochi, l’area a cavallo delle province di Napoli e Caserta simbolo e paradigma dei traffici illeciti di rifiuti e dell’estrema pericolosità dell’ecomafia. Una terra “martoriata” nella sua essenza più profonda ed ignorata per decenni. Nel 2014 arriva finalmente il decreto legge “Terra dei Fuochi”, convertito poi in legge il 6 febbraio 2014, per fronteggiare l’emergenza. Ma a un anno dall’approvazione della legge in questione, sono ancora troppi i ritardi legati alla sua attuazione, denunciati da Legambiente.

Gli unici dati presentati dai Ministeri delle Politiche Agricole e Forestali, dell’Ambiente e della Salute Leggi su Greenews.info…      

Il Consiglio di Stato fredda Fidenato. Terza vittoria dell’Italia “libera da OGM”

Il Consiglio di Stato ha respinto venerdì il ricorso dell’agricoltore friulano e leader degli Agricoltori Federati Giorgio Fidenato contro la sentenza del TAR che aveva ribadito il no alla coltivazione di mais geneticamente modificato in Italia. È la terza vittoria in poche settimane per quanti sono contrari agli OGM (Organismi Geneticamente Modificati) dopo la recente decisione del Parlamento Europeo, che sancisce la libertà degli Stati membri alla coltivazione o meno di sementi biotech, e la proroga, una quindicina di giorni fa, del decreto interministeriale del 2013 che vietava la coltivazione del mais MON810 sul suolo italiano appellandosi al principio di Leggi su Greenews.info…      

Federico Pellegrino, fondista per vocazione

Classe 1990, non ha mai avuto dubbi sulla specialità di sport invernale preferita. Federico Pellegrino, infatti, fin dall’età di 9 anni ha fatto sci di fondo, diventando il campione che è oggi, in grado di raccogliere gli ottimi risultati che sta riportando in Coppa del Mondo: è infatti arrivato al terzo successo stagionale vincendo la sprint a tecnica libera di Rybinsk, in Russia. Originario di Nus, in Val d’Aosta, risiede oggi a Gressoney Saint-Jean. Segni particolari? A parte essere un fondista da medaglia, ama la musica e il calcio. E ovviamente, le sue montagne.

D) Federico, qual è la sensazione che Leggi su Greenews.info…      

Indice Green Economy: i risultati della classifica di Fondazione Impresa

La classifica della green economy 2014, stilata da Fondazione Impresa, restituisce la fotografia di un’Italia “a macchia di leopardo” dove i classici squilibri Nord-Sud vengono superati e dove l’economia verde è “patrimonio di tutti”: in questa edizione dell’Indice di Green Economy, ai primi 10 posti della classifica si trovano quattro regioni del Nord (Trentino Alto Adige 1°, Valle d’Aosta 3°, Veneto 9° ed Emilia Romagna 10°) tre del Centro (Marche 2°, Toscana 5° e Umbria 7°) e tre del Mezzogiorno (l’Abruzzo è 4° ad un passo dal podio della Green Economy, la Basilicata è al 6° posto e la Leggi su Greenews.info…      

Top Utility: più raccolta differenziata, ma si perde un terzo dell’acqua potabile

Il piano del Governo per dare alle aziende di servizi pubblici locali più efficienza economica e un servizio migliore ai cittadini trova un settore in lieve crescita, con capacità di investire in impianti e in tecnologia. Emerge dalla terza edizione del rapporto Top Utility Analysis, che ha preso in esame le maggiori 100 utility pubbliche e private italiane attive nel gas, luce, acqua e rifiuti. La migliore azienda in assoluto è Acque, del Basso Valdarno, (in finale con Aimag, Hera, Marche Multiservizi e Nuove Acque).

Ecco il risultato delle valutazioni: oltre alla graduatoria assoluta, prima per sostenibilità è Hera di Bologna Leggi su Greenews.info…      

Rifiuti: SISTRI e conferimenti in discarica ancora oggetto di (mille)proroghe

Il governo Renzi ha concluso l’attività del 2014, il 24 dicembre, emanando il decreto Milleproroghe. Un provvedimento di proroga di vari termini previsti da varie disposizioni legislative, nato come strumento eccezionale ma ormai divenuto prassi, arrivato in Gazzetta Ufficiale il 31 dicembre e con ormai meno di trenta giorni di tempo utili per essere convertito in legge, pena la decadenza delle stesse proroghe già concesse.

Il testo contiene una congerie, poco leggibile, di norme raccolte in 15 articoli che spaziano dal blocco agli stipendi dei manager pubblici, al prolungamento dei contratti di collaborazione precaria nelle Province, in attesa che si Leggi su Greenews.info…      

Regata dell’Architettura: a Roma un workshop per la riqualificazione del Tevere

Partirà lunedì 9 febbraio con l’inaugurazione aperta al pubblico nell’Aula Magna della Facoltà di Architettura di Roma, sede di Fontanella Borghese, il workshop internazionale “Atelier de Reflexion Urbaine – Regata dell’architettura 2015” per la riqualificazione e lo studio delle valenze paesaggistiche e naturalistiche del tratto di Tevere che va dal ponte della Musica al ponte del Risorgimento.

Su idea e coordinamento di Emanuela Biscotto, Patrick Corda, Antonio Correnti ed Elio Trusiani, il workshop è stato organizzato dal Circolo Canottieri Tirrenia Todaro, stella d’oro al merito sportivo, con il coinvolgimento della Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria” dell’Università di Camerino; della Leggi su Greenews.info…      

Statistiche

  • 4 Campagne
  • €4.226,00 Finanziati

© Copyright Greenfunding 2019