Blog

La bruciante ascesa del pellet. Intervista a Diego Ravelli

Il pellet, tra le biomasse legnose, continua la sua corsa bruciante – come racconta oggi Greenews.info sulle pagine di LaStampa.it – e le aziende italiane produttrici di caldaie e stufe crescono a doppia cifra, in totale controtendenza con i numeri neri della crisi. Per capire meglio questo fenomeno di mercato abbiamo intervistato Diego Ravelli, imprenditore quarantenne che, insieme al fratello Stefano, amministra l’omonimo gruppo bresciano, uno dei leader italiani. Ravelli Group negli ultimi quattro anni ha più che raddoppiato il proprio giro d’affari, fino a giungere ai 60 milioni a fine 2013.

D) Dott. Ravelli, il mercato delle stufe Leggi su Greenews.info…      

Restructura si chiude con un aumento di visitatori del 20%

Si è chiusa con successo la XXVII edizione di Restructura. La manifestazione, tenutasi dal 27 al 30 novembre presso l’Oval – Lingotto Fiere di Torino, registra infatti un trend di crescita significativo rispetto all’edizione 2013.

Un primo dato positivo riguarda la partecipazione, con un +20% di visitatori che hanno preso parte alla fiera dell’edilizia e dell’architettura sostenibile, affollando i 20.000 mq di esposizione dell’Oval, rispetto allo scorso anno. Interessante la risposta dei professionisti dell’intera filiera della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione, che hanno rappresentato il 70% degli ingressi registrati nei quattro giorni della manifestazione.

Un incremento significativo realizzato grazie Leggi su Greenews.info…      

“Risparmiamo il Pianeta”: educazione ambientale contro lo spreco

La Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio e la Fondazione Barilla Center For Food and Nutrition (BCFN), presentano, in occasione del 6° Forum on Food and Nutrition organizato dal BCFN (3-4 dicembre, Università Bocconi, Milano), il progetto educativo “Risparmiamo il Pianeta”, dedicato alle classi del primo e del secondo ciclo.

Pensato e realizzato dalla Fondazione per l’Educazione Finanziaria nell’ambito del protocollo di collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, “Risparmiamo il pianeta” ha ottenuto il riconoscimento del Comitato Scuola Expo quale strumento di impulso e supporto alla progettualità per le scuole che vogliano lavorare sui temi dell’Esposizione universale. Il percorso propone contenuti Leggi su Greenews.info…      

“Spore”, alla scoperta (divertente) della fitopatologia vegetale

Pubblicato pochi giorni fa da Daniela Piazza Editore, il saggio di Maria Lodovica Gullino, docente e ricercatrice nel campo della patologia vegetale e direttore di Agroinnova (il centro di competenza per l’innovazione agro-ambientale dell’Università di Torino), racconta la storia affascinante di alcune malattie delle piante che, in tempi e aree geografiche differenti, hanno inciso profondamente sull’economia dei Paesi del mondo. Spore, nato con intento prettamente divulgativo e scritto con un tono volutamente leggero e divertente, ha dunque lo scopo di avvicinare un pubblico più vasto rispetto a quello raggiungibile nel solo ambito accademico e scientifico, facendo Leggi su Greenews.info…      

Osservatorio Eco-Media: sui quotidiani l’ambiente in prima pagina solo in caso di emergenze

L’informazione ambientale entra nell’agenda mediale, ma nel 91% dei casi passa attraverso le pagine interne dei quotidiani; fatta eccezione per gli eventi drammatici legati prevalentemente al dissesto idrogeologico del Paese, dove conquista la “prima pagina”. Negli ultimi tre mesi sono stati pubblicati complessivamente 626 articoli sulle quattro testate nazionali monitorate: Il Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, La Repubblica e La Stampa. Il principale stakeholder richiamato nelle notizie è rappresentato dalle imprese nel 32% dei casi, a conferma che l’ambiente viene percepito come un importante asset economico sul quale puntare e investire, soprattutto in un contesto segnato dalla crisi. Leggi su Greenews.info…      

Amianto: stasera su Laeffe il documentario “Polvere-Il caso Eternit”

Il 19 novembre 2014 la Corte suprema di cassazione dichiara prescritto il reato di disastro ambientale, annullando le condanne e i risarcimenti in favore delle parti civili. Un’intera nazione assiste sgomenta al dolore e la rabbia di un piccolo ma agguerrito gruppo di cittadini davanti alla sentenza. Il 26 novembre 2014 ore 22.20 laeffe (canale 50 DTT e tivùsat, 139 diSky) ricostruisce passo dopo passo sei anni di questa lotta civile in cerca di giustizia con “Polvere – Il caso eternit”.

Il documentario ripercorre la drammatica vicenda della cittadina di Casale Monferrato impegnata a chiedere giustizia per i suoi quasi 3.000 Leggi su Greenews.info…      

ISDE ribatte ad Agrofarma sui pesticidi: è come dare antibiotici a tutta la popolazione

Nella giornata in cui si celebrano i 24 anni dell’ISDE (International Society of Doctors for the Environment), pubblichiamo la replica del presidente di ISDE Italia, Dott. Roberto Romizi, all’intervento del presidente di Agrofarma Andrea Barella. Il dibattito è stato sollevato dall’articolo del direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, pubblicato il 27 ottobre scorso nella sezione Green News di La Stampa.it, dal titolo “Il silenzioso flagello dei pesticidi sull’ambiente“. Tutti i lettori potranno intervenire nella pagina Facebook di Greenews.info e seguire il dibattito su Twitter con l’hashtag #bioedintorni.

L’11 novembre 2014, il Presidente Leggi su Greenews.info…      

Rifiuti, Althesys: benefici fino a 15 miliardi dal raggiungimento degli obiettivi UE al 2030

In Italia ci sono troppe discariche. E la loro aspettativa di vita è breve. Anzi brevissima: con i ritmi attuali di smaltimento, le discariche italiane si esauriranno entro i prossimi due anni. A lanciare l’allarme, ragionare su possibili soluzioni e disegnare le nuove sfide normative e imprenditoriali del settore è il primo WAS Annual Report, dedicato a “L’industria italiana del waste management e del riciclo tra strategie aziendali e politiche di sistema” presentato ieri a Roma all’Auditorium di Via Veneto.

Il mix di gestione italiano rimane ancora troppo sbilanciato sulle discariche – avverte il rapporto – che in alcune Leggi su Greenews.info…      

Nocciolino, sansa, gusci di nocciola. Viaggio tra le biomasse da riscaldamento meno conosciute

Nocciolino di olive, sansa disoleata, gusci di nocciola, pinoli, mais, bulla di riso o di farro, canapa. Sono diversi i biocombustibili naturali derivati da scarti di lavorazione agricola che possono essere usati nelle caldaie per il riscaldamento aziendale o domestico ma non sono ancora molto diffusi. Se a fare la parte del leone restano sempre e comunque pellet, cippato e legna, che godono di una rete commerciale e di una filiera ormai consolidata, l’innovazione tecnologica in agricoltura, la ricerca ingegneristica e l’urgenza di “fare di necessità virtù” rendono attuali biomasse meno note ma interessanti sotto il profilo ambientale e del Leggi su Greenews.info…      

Report: tre inchieste sull’ambiente al centro della puntata di domenica

Dopo lo scandalo dei piumini di Moncler e Prada, sarà dedicata di nuovo all’ambiente la puntata di Report, in onda domenica 16 novembre alle 21.45 su Rai3. A cominciare dalla vicenda dell’ex ministro Clini e la municipalizzata più grande d’Italia, ma anche gli smottamenti nel veronese intorno all’area di una grande cava tuttora in funzione.

Nel reportage “Ambiente di famiglia”, di Luca Chianca, si parte dalla vicenda dell’ex ministro dell’ambiente Corrado Clini, arrestato dalla Procura di Ferrara con l’accusa di peculato dopo che i magistrati hanno trovato un milione di euro su un conto cifrato in Svizzera. Leggi su Greenews.info…      

Statistiche

  • 4 Campagne
  • €4.226,00 Finanziati

© Copyright Greenfunding 2019